L’estate in Salento: le più belle spiagge e scogliere sul versante Ionico

Stessa estate ma diversa costa.

L’estate è sempre più vicina e nell’ultimo articolo (se ve lo siete perso lo trovate qui) vi avevo detto che nel Salento non ci facciamo mancare proprio nulla.
Ecco a voi quindi la conferma: oggi ci spostiamo sull’altra costa, quella dello Ionio, alla scoperta di altre 5 meravigliose location da non perdere per le vostre vacanze.

E per chiudere il cerchio, finirò di raccontarvi quest’avventura attraverso altre 5 fantastiche foto che ho selezionato per voi.
Alla fine dell’articolo, troverete i link diretti ai profili Instagram dei viaggiatori 🙂

Siete pronti? Si parte!

PORTO CESAREO

Se per la vostra estate italiana avete scelto Porto Cesareo o state pensando proprio di dirigervi qui, lasciate che vi racconti qualcosa in più.
Dal 1997 il Comune di Porto Cesareo è sede di una delle 20 aree marine protette d’Italia, per la presenza di una ricchissima e diversificata comunità marina di elevato valore biologico.
La costa è formata da due riviere: quella di levante comprende la spiaggia cittadina del paese, mentre quella di ponente è formata da spiagge e scogliere caratterizzate da un gran numero di stabilimenti balneari.

Le spiagge da non perdere sono sicuramente:

• Torre Lapillo: una delle più suggestive, dove alte dune circondano il mare spettacolare, limpido e cristallino.

• Punta Prosciutto: la sua particolarità, oltre la sabbia finissima e chiara, è sicuramente anche qui nel fondale: l’accesso al mare è decisamente graduale, registrando profondità insignificanti per moltissimi metri a largo.

estate porto cesareo
Porto Cesareo | © Pasquale Pulli

BAIA ULUZZO

A metà strada tra Porto Cesareo e Gallipoli, troviamo Baia Uluzzo. La baia fa parte dell’area protetta di Porto Selvaggio e raggiungerla sarà un po’ più complicato delle altre zone.
Ma si sa, per le cose belle bisogna lottare.
Attraverso un sentiero un po’ impervio e in pendenza, accederete alla baia e vi troverete davanti ad un panorama mozzafiato. Assolutamente meravigliosa la scogliera selvaggia interrotta a tratti dalla sabbia fine e pianeggiante, che si tuffa poi in un mare incontaminato.

Volete rendere la vostra estate ancora più magica? Un bagno al tramonto mentre il sole illumina Torre Uluzzo, e lo scenario sarà completo!

Curiosità: Torre Uluzzo era originariamente una torre di avvistamento, eretta nella seconda metà del XVI secolo con funzioni difensive per individuare sbarchi dei popoli ostili, attratti già da allora dalle meraviglie del Salento.
Da alcuni documenti sappiamo che la torre fu frequentata sino al 1695 e che nel XVIII secolo risultava già gravemente compromessa: oggi infatti è quasi del tutto crollata ed è possibile vedere solo alcune pareti ancora in piedi.

Vista Torre Uluzzo estate
Torre Uluzzo | © Alfonso Zuccalà

GALLIPOLI

Anche il comune di Gallipoli vanta alcune delle più belle spiagge, con caratteristiche simili a Porto Cesareo: anche qui la sabbia molto chiara, le acque limpide e il fondale basso, sono le protagoniste indiscusse.

Questa meta è sicuramente ideale per chiunque voglia vivere un’estate di puro divertimento, fatta anche di movida, ore piccole ed happy hour. Dove andare allora?
Senza dubbio scegliete:

Baia Verde: dove troverete i famosi “Samsara Beach” e “Lido Zen”: la parola d’ordine qui è sempre FESTA! 🙂

Punta della Suina Punta Pizzo: entrambe le spiagge fanno parte del «Parco Naturale Regionale Isola di Sant’Andrea e Litorale di Punta Pizzo». I colori predominati sono l’azzurro del mare e il verde  della tipica vegetazione mediterranea, che rendono il luogo un giusto mix di natura selvaggia e di turismo balneare.

esatte gallipoli
Gallipoli | © Antonio Scolozzi

MALDIVE DEL SALENTO

Avete sempre sognato un viaggio alle Maldive ma l’organizzazione e la distanza vi hanno sempre fermato?
Non c’è problema: venite a scoprire le “nostre” Maldive del Salento.
Senza nulla togliere agli strepitosi atolli della Repubblica delle Maldive, la zona ribattezzata le “Maldive del Salento”, si trova presso la località Pescoluse, nel comune di Salve (Lecce).
Presso la zona è presente uno stabilimento balneare omonimo, chiamato proprio Maldive del Salento, ma molti considerano la località come tutto il bagnasciuga che si estende da Torre Pali a Torre Vado.

Questa spiaggia è nella top 10 tra le più belle della Puglia, complice la sabbia particolarmente sottile e chiarissima e l’incredibile limpidezza delle sue acque.

Paragonando due foto delle Maldive, riuscireste a distinguerle immediatamente? 🙂

estate Maldive del Salento
Maldive del Salento | © Marianna

SANTA MARIA DI LEUCA

Concludiamo questo tour della costa ionica con Santa Maria di Leuca, il centro abitato più a Sud dell’intera provincia di Lecce.
Leuca è un nome che deriva dal greco «leukós», cioè “bianco”, probabilmente in relazione alle bianche rocce perpendicolari sul mare.

Curiosità: da questa location, solo in determinate condizioni, è possibile vedere una linea di separazione dai diversi colori (dovuta in realtà all’incontro fra le correnti provenienti dal Golfo di Taranto e quelle dal Canale di Otranto) che da sempre alimenta una fantasia popolare: si pensa infatti che proprio in quel punto vi sia un confine “fisico” fra i due mari.

Sono numerose le grotte che meritano una vostra visita:

Grotta del Diavolo – si trova su Punta Ristola e conduce direttamente a mare. Il suo nome deriva da un’antica superstizione popolare, che attribuiva alla presenza di Diavoli, i rimbombi che si potevano udire nella grotta.

• Grotta delle Tre Porte – accessibile in barca, il nome richiama il monumentale ingresso a 3 accessi.

• Grotta del Drago – profonda circa 60 metri, è caratterizzata da uno scoglio affiorante, che somiglia alla testa di un drago.

Santa Maria di Leuca Salento
Santa Maria di Leuca | © Hosè

Conclusioni

Anche per il versante Ionico, restano sempre valide le raccomandazioni fatte nel precedente articolo, affinché la vostra vacanza sia quanto più rilassante possibile.
Ricordate sempre che il Salento è una delle mete turistiche più richieste!
E se anche voi avete deciso di prenotare qui la prossima vacanza, il merito è stato sicuramente anche delle bellissime foto che avete visto negli ultimi due articoli: l’occhio vuole indubbiamente la sua parte.

Anche questa volta ho avuto modo di conoscere e parlare con delle persone fantastiche, che mi hanno fatto scoprire con occhi nuovi, angoli della mia terra che vedo da sempre e che mi hanno anche fatto commuovere con le loro parole.
Vedere il proprio lavoro apprezzato e supportato, credo valga più di ogni altra cosa.

Ma quindi, senza ulteriori indugi, ringrazio gli avventurieri che oggi ci hanno fatto sognare con i loro scatti.
Correte a seguirli sui loro profili:

> Pasquale Pulli : @_pasp__

> Alfonso Zuccalà : @alfonsz

> Marianna : @here.comes.mary

> Antonio Scolozzi: @asm359

> Hosè: @nonsolofood_salentope

E non dimenticate di fare un salto anche sul mio Instagram e pagina Facebook, per vedere scatti inediti ed essere sempre aggiornati sui prossimi articoli.

Allora, vi siete divertititi in questo tour delle più belle spiagge e scogliere del Salento?
Conoscevate già tutte quelle che vi ho nominato o ne avete già segnata qualcuna da vedere nelle vostre vacanze?
Fatemelo sapere nei commenti, alla prossima 🙂

 

Sharing is caring

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto