«Io credo» una serie podcast di Francesco Tassi

Io credo 

Vi ricordate quando in questo articolo vi avevo detto che i libri arrivano da noi per un motivo ben preciso? Ecco, forse è meglio fare un discorso un po’ più generale: credo che anche le persone che incontriamo e le canzoni che ascoltiamo, siano lì per un motivo.

Era una sera di agosto come tante, quando M. mi raggiunse in terrazzo e mi disse che dovevo ASSOLUTAMENTE ascoltare un podcast su Spotify.
Lui l’aveva scovato per caso, mentre cercava qualcosa da avere nelle cuffie mentre correva: mi aveva assicurato che ne valeva la pena ma che non poteva dirmi altro perché voleva sapere cosa ne pensavo e che sensazioni mi dava.

È così quindi, che in una sera d’agosto non più come tante, ho sentito la pelle d’oca e conosciuto Francesco Tassi, ideatore e creatore del podcast “Io credo”.

Non siate timidi, venite che ve lo presento!

L’autore

ALT, fermi tutti: scherzavo 🙂
Non voglio presentarvelo in modo classico.
In questo articolo infatti non vi verrà svelta la sua formazione (sarà lui stesso a raccontarvi qualcosa strada facendo), i suoi anni (oh che modo è? Non si chiede l’età della gente, dai!), né tantomeno vi mostrerò la sua foto.
Il favore che vi chiedo, se vi fidate un po’ di me, è quello di concentrarvi sulla sua voce, la sua storia, sui consigli ed il percorso che sentirete.
Importa davvero sapere subito chi si cela dietro un bel lavoro, prima di poterlo giudicare tale?

Quindi, scherzi a parte, partiamo per questa avventura ed esploriamo meglio questo podcast.

Io credo – la storia di come ci riuscirò

Punto fondamentale: cos’è «Io credo»?

«Io credo» è una serie podcast, ovvero una produzione originale che attraverso delle registrazioni audio, tratta tematiche varie.
Nello specifico, questa serie parla di Francesco, o forse di moltissimi di noi.
Come ci racconta l’autore, lui ha preso tutti i suoi sbagli, tutti i consigli dei più grandi, tutti i libri letti e li ha condensati in questa serie.
Io credo è una storia di cui non è stata ancora scritta la fine, è la consapevolezza che la vita che desideriamo possiamo cambiarla, influenzarla, costruirla.
Una voce che vi accompagnerà in un percorso di crescita, riflessione ed ispirazione.
Al momento della pubblicazione di questo articolo, il podcast conta 11 puntate online (si parte dal numero 00), della durata di circa 5-7 minuti ciascuna.

Dove trovarla?

Potete ascoltare ogni puntata:
– sull’app gratuita Spotify e iTunes da pc o smartphone seguendo questo percorso > ricerca | Io credo – Francesco Tassi | sezione podcast | segui | play.

– cliccando sulla piattaforma online Speaker.

– sul blog di Francesco nella sezione dedicata, dove lui inserisce ogni volta il file audio ed una trascrizione della puntata: cliccando QUI.

 

io credo

Quando escono le puntate?

Ogni mercoledì, alle ore 17.30 troverete sui canali che vi ho indicato sopra una nuova puntata.
Voi siete i soliti fortunati e potreste tranquillamente spararvi 11 puntate di fila se voleste, non provando mai l’ansia sentita dopo la fatidica puntata n° 8, quando per una settimana tutto ha taciuto.
[Francesco non te la perdono questa, lo sai vero??]

Perché tutti dovremmo ascoltarla?

I motivi sono tanti ma proverò come sempre a non fare spoiler, lasciandovi avvicinare a questo lavoro quel tanto che basta per incuriosirvi.
I miei personalissimi 5 motivi sono:

◊ l’autore ha una voce incredibile e racconta le cose con una chiarezza e trasparenza disarmante.

◊ vi riconoscerete nelle sue parole, vi sembrerà di vedere le scene e le sensazioni descritte. Il cervello che parte a mille appena svegli, lui che si dimentica il cellulare in un bar di Nashville, la domande che spesso ci facciamo: “È questa la vita che desidero? Sto facendo ciò che amo? Cos’è che dà senso alle mie giornate, cosa mi regala un sorriso?”

◊ i libri consigliati: Francesco sarà il responsabile della mia rovina e credo davvero che entro dicembre avrò speso tutti i miei risparmi per acquistare i libri che consiglia.
Sicuramente nei prossimi mesi ritroverete molti di questi titoli qui sul blog, con le mie considerazioni a riguardo. [stay tuned 🙂 ]

l’attenzione ai dettagli: le musiche utilizzate in ogni puntata (a me fanno impazzire), i suoni che si sentono per farvi immedesimare meglio, l’accuratezza usata nello scegliere le parole, la ricerca che c’è dietro ogni argomento…che faccio continuo?

◊ la consapevolezza di avere il potere di cambiare le cose: attraverso il diario di 5 minuti, un piccolo gesto, il metodo Free the monkey, consigli di scrittori ed imprenditori che hanno fatto la storia, l’autore ci spinge a guardarci dentro, ci incoraggia a farci domande e a riflettere sul fatto che noi possiamo davvero cambiare le cose.

 

Conclusioni

Allora, cosa ne pensate? Sono riuscita ad incuriosirvi o conoscevate già questa serie podcast?
Questa come vi dicevo, è una storia che non ha ancora una fine, quindi se deciderete di dargli una chance (e mi ripeto, merita davvero il vostro tempo), vi andrebbe di lasciarmi qui sotto un commento con la vostra opinione, mentre le puntate continuano?

Come sempre vi ricordo che potete trovarmi anche sul mio profilo Instagram e sulla pagina Facebook, dove siete sempre i benvenuti e potrete anche scoprire di più su di me 🙂

Intanto vi lascio qui sotto la 1^ puntata di «Io credo».

CLICK THE LINK BELOW AND ENJOY IT 🙂

     

 

Sharing is caring

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto