momenti di trascurabile felicità
Ces petits riens

Momenti di trascurabile felicità

Quello che segue è un elenco di alcuni momenti di trascurabile felicità.
Momenti che ai più, presi dai mille impegni, potrebbero passare persino inosservati o apparire come insignificanti.
Ma al contrario, sono qualcosa di molto prezioso.
Ed è proprio per questo, che dovremmo farci caso quando qualcosa ci rende felici.

50 momenti di trascurabile felicità

1. La doccia calda dopo una giornata pesante.
2. Le persone gentili senza secondi fini.
3. Stare a casa quando fuori piove a dirotto.
4. Bere una tazza di tè (possibilmente vaniglia e caramello) avvolta in un plaid.
5. Camminare a piedi nudi sul pavimento appena pulito.
6. Le caldarroste fumanti. (è possibile averle già sbucciate?)
7. Ascoltare la mia canzone preferita che mi carica. («The middle», per la cronaca)
8. Ricevere un abbraccio proprio quando ne sento il bisogno.
9. Ricevere un abbraccio anche senza che ce ne sia bisogno.
10. Trovare la mia taglia di quel maglione che mi piace da impazzire.
11. Ascoltare Matteo che ride.
12. Sperimentare in cucina e cucinare insieme qualcosa di nuovo.
13. Scrivere a mano un biglietto.
14. Poter sentire la voce delle persone importanti per me.
15. Passare del tempo con le mie amiche.
16. Capirmi con uno sguardo con mia sorella.
17. Scrivere un nuovo articolo per il blog.
18. Preparare l’impasto per la pizza in casa.
19. Le lenzuola pulite che profumano di fresco.
20. I cappelli in inverno.
21. L’autobus che arriva in orario (poche volte, ma tant’è).
22. Ricevere un complimento inaspettato.
23. Tornare a casa e slacciarsi il reggiseno dopo un’intera giornata fuori.
24. Il profumo dei pancake la mattina.
25. La linea di eye-liner che esce perfetta su entrambi gli occhi.
26. Bere un calice di vino.
27. Rimanere a letto fino a tardi la domenica.
28. Ricevere messaggi e commenti di approvazione quando esce un mio articolo.
29. Farmi un regalo perché me lo sono meritato.
30. Guardare le vecchie foto.
31. Iniziare a scrivere su un nuovo quaderno immacolato.
32. Programmare un viaggio in un posto mai visto.
33. Mettere la sua felpa e sentire il suo profumo.
34. Ritagliarmi del tempo solo per me.
35. Mettere lo smalto senza urtare qualcosa.
36. Scoprire, fotografare e camminare per Roma tenendoci per mano.
37. Guardare il mare in inverno.
38. Fare una super spesa e spendere poco.
39. Addormentarsi davanti al camino.
40. Le polpette di mia suocera.
41. Il karma che finalmente si ricorda di me.
42. Guardare l’alba.
43. Scovare affari mentre fai shopping.
44. Trovare delle monete nelle tasche di un cappotto che non usi da un po’.
45. I pistacchi (ça va sans dire)
46. Iniziare un libro.
47. Finire un libro.
48. Svegliarsi di notte e scoprire che puoi dormire ancora parecchie ore.
49. I baci sul naso.
50. Quando qualcuno ti dice che non ce la farai, ed invece ce la fai. (tiè)

 

 

SHARING IS CARING

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto