Quello che non siamo diventati
Avventurina consiglia LIBRI,  Book Club #LeggiconAvventurina,  Libri e serie TV

«Quello che non siamo diventati» un libro di Tommaso Fusari

Bentornati amici lettori, oggi vi parlo del libro «Quello che non siamo diventati» di Tommaso Fusari.
Vi sembra per caso di aver già letto il nome dell’autore su questo blog?
Avete proprio ragione!

Siete degli attenti lettori e probabilmente vi ricorderete di lui per il suo 1° romanzo, di cui vi ho già parlato QUI.
Se però state pensando qualcosa tipo «stessa storia, stesso posto, stesso bar», beh siete moooolto lontani dalla realtà!

Continuate a leggere per scoprire di più!
Inoltre ho deciso di scegliere il romanzo «Quello che non siamo diventati» come protagonista della 2ª edizione del Book Club #LeggiconAvventurina: ci vediamo alla fine dell’articolo per scoprire come partecipare e in più vi svelerò anche una super sorpresa!

Pronti?
Si parte!

Trama

Michael e Sara sono due fratelli inseparabili.
O meglio, lo erano fino a quando una notte terribile cambia ogni cosa per sempre.
Adesso sono semplici sconosciuti che condividono la stessa casa, si incrociano ma non si vedono, si parlano ma non si sentono.
Quel «per sempre» detto da bambini sembra dimenticato, perso in un dolore troppo grande che non passerà mai davvero.
Possono solo provare ad andare avanti, con le loro vite fatte di bollette da pagare ed una promozione, con l’hashish che non fa pensare troppo ed il motorino che corre a zig zag in viale Marconi.
E se di nuovo tutto dovesse andare male?
Le carte in tavola che si mischiano, Lola e Alex che stravolgono ogni cosa, e alla fine tutti gli equilibri che si incrinano.
Michael e Sara non sanno ancora che quei cambiamenti stanno per rompere in mille pezzi più di una vita.
E che solo quando inizieranno ad ascoltarsi potranno finalmente provare a ricostruire il loro rapporto e curare le loro ferite, facendo i conti con quello che non sono diventati.

Quello che non siamo diventati

Cosa ne penso

Pochi giorni fa, mi è tornato in mente un concetto che avevo studiato al liceo e che secondo me racchiude perfettamente il senso di questo libro : il «sublime» secondo Schopenhauer.
Per il filosofo, questo sentimento del sublime trascina l’essere umano verso l’estasi, perché ciò che è meraviglioso si accompagna sempre ad un senso di smarrimento.
È quel piacere che si prova osservando la potenza di qualcosa, che potrebbe però anche distruggere chi lo osserva.

Ed è proprio così che mi sono sentita quando ho finito di leggere «Quello che non siamo diventati»: davanti ad una storia che coinvolge ed emoziona, che riempie gli occhi ed il cuore di stupore ma che può spaventare molto.

E può fare tutto questo solo grazie alla splendida scrittura dell’autore, in grado di raccontare emozioni che conosciamo bene, ma capace anche di far immedesimare il lettore in un dolore mai vissuto in prima persona.
Ho trovato in questo romanzo un vero inno all’amore nelle sue forme più svariate, delle scelte narrative mai banali, delle tematiche forti ed attuali affrontate con tatto e consapevolezza.
Una playlist musicale pazzesca, tanti scorci e vie di Roma che sto imparando a riconoscere e la risposta alla domanda che anche io mi sono spesso fatta: «ci pensi mai a quello che non siamo diventati»?

Quello che non siamo diventati

Book Club – #LeggiconAvventurina
(ROMA)


Se sono riuscita ad incuriosirvi fin qui, sono sicura che non vedrete l’ora di scoprire come partecipare al Book Club!
Come vi avevo anticipato tempo fa su Instagram (se ancora non mi seguite, correte a farlo per essere sempre aggiornati su tutte le novità, partecipare ai sondaggi e molto altro), questa edizione riserva delle novità rispetto alla precedente.
Ma prima, un breve recap: il Book Club di #LeggiconAvventurina è una rubrica per diffondere la lettura, in cui metto a disposizione una copia di un libro da far girare tra più persone.
Questa volta ho scelto appunto il libro «Quello che non siamo diventati», che circolerà tra 15 fortunati di voi che lasceranno il commento più originale sotto la mia ultima foto.
La prima persona riceverà da me il libro ed avrà 10 giorni di tempo al massimo per poterlo leggere.
Poi dovrà passare il testimone al successivo partecipante, lasciando se vuole un suo pensiero sul libro, e così di volta in volta.
L’ultimo a leggere il libro, dovrà nuovamente chiudere il cerchio e ridarlo a me.
Ovviamente, se si dovesse finire il romanzo prima dello scadere dei 10 giorni, si può subito procedere a passarlo alla persona successiva! 🙂

NOVITÀ: come forse avrete già notato, ho innanzitutto deciso di aumentare il numero di vincitori portandoli a 15, così che ancora più persone possano leggere questo romanzo.

SECONDA NOVITÀ: più vincitori ma meno tempo! Ho deciso di ridurre drasticamente il tempo per leggere il libro perché fidatevi, lo divorerete, e 10 giorni saranno più che sufficienti.
Io so di non fare testo, ma ho terminato il libro in 1 solo giorno 🙂

ULTIMA GRANDE NOVITÀ: ecco la mia speciale sorpresa per voi! Per questa edizione vi annuncio con grande gioia che non sarò da sola nella scelta dei commenti, dal momento che avrò un alleato di eccezione al mio fianco: sarà proprio Tommaso, l’autore del romanzo, a darmi una mano a selezionarli!

Regole per partecipare

Le regole sono super semplici, ma dovranno essere rispettate senza eccezioni!

1. SEGUIRE IL MIO PROFILO INSTAGRAM @avventurina_blog E QUELLO DI TOMMASO @tommasofusari

2. METTERE MI PIACE ALL’ULTIMA FOTO SUL MIO PROFILO CON DIDASCALIA [#LEGGICONAVVENTURINA]
(CLICCATE QUI SE VOLETE ESSERE DIRETTAMENTE REINDIRIZZATI SULLA FOTO IN QUESTIONE)

3. LASCIARE UN COMMENTO ORIGINALE ALLA FOTO, SPIEGANDOCI PERCHÈ VORRESTE LEGGERE QUESTO LIBRO, SE VI È PIACIUTO L’ARTICOLO O COSA VI HA COLPITO DELLA TRAMA MAGARI.
INSOMMA, LIBERATE LA VOSTRA IMMAGINAZIONE!
(MAX 1 COMMENTO A PERSONA!!)

4. RISPETTARE L’IMPEGNO PRESO E FAR CIRCOLARE IL LIBRO SECONDO I TEMPI STABILITI.

N.B

Non sono ammessi profili fake, senza foto, profili chiusi e che partecipano solo a giveaway o creati appositamente per parteciparvi!
Una volta terminato il libro, la persona dovrà impegnarsi a consegnare il libro alla persona successiva: quindi non rompete il cerchio di fiducia, mi raccomando!!
I 15 commenti verranno selezionati in maniera insindacabile e totalmente neutrale.

SE VUOI SPEDIRE IN MODO ECONOMICO: con poste italiane è possibile spedire i libri a solo €1,28 con la modalità «Piego di libri».

Per partecipare avete tempo dal 20 Dicembre 2019 (giorno in cui sarà online l’articolo) fino alla fine del giorno 27 Dicembre 2019 (giorno in cui verranno chiusi i commenti).
AGGIORNAMENTO: dati questi giorni di festa, i cenoni e gli impegni vari, ho pensato di prorogare il giorno di chiusura fino al giorno 6 Gennaio 2020, così da permettere a chiunque voglia, di partecipare in tranquillità!!!
Una volta selezionati da me e Tommaso, i profili vincitori saranno taggati nelle Instagram Stories e contattati in direct!

Sbizzarritevi <3

Conclusione

Colgo infine l’occasione per ringraziare Tommaso per la sua gentilezza e pazienza, perché tra mille impegni personali e lavorativi ed il tour del suo libro, ha trovato il tempo di rispondermi e di aiutarmi a realizzare questo progetto.
E come vedete, dopo la prima recensione è decisamente riuscito a fare il bis qui sul blog!
Grazie, grazie, grazie.

Quello che non siamo diventati
©Avventurina

Ultimo ma non per importanza, vi ricordo che potete acquistare su Amazon e in tutte le librerie, entrambi i romanzi di Tommaso Fusari.
In più, potete scaricare e leggere anche un ebook rilasciato dall’autore, completamente gratis 🙂

                  

 

SHARING IS CARING

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto